L’Organizzazione sperimentale

Dalle tre fasi ed attività precedenti può sorgere una nuova immagine dell’Organizzazione. Essa sta al passo con le trasformazioni imposte dall’esterno e dall’interno dell’Organizzazione stessa. La sfida è cavalcare queste trasformazioni senza perdere la dimensione etica dell’agire.
La lungimiranza, il coraggio e il senso diffuso di partecipazione sono i fattori determinanti che permettono l’accesso ad una sperimentazione sociale e produttiva dell’Organizzazione.

Obiettivi

  • Comprendere i principali modelli organizzativi sviluppatisi storicamente
  • Aprire uno spazio di riflessione critica sui rapporti di forza presenti all’interno dell’Organizzazione
  • Valutare, gestire e modificare i pesi dei poteri
  • Scindere i ruoli dalle persone ed unire le persone alle funzioni
  • Chiarificazione pratica dell’Oiko-nomia
  • Agire con giustizia e trasparenza
  • Muoversi verso l’Organizzazione Androgina

Destinatari

  • Le persone interessate alla sperimentazione ed appartenenti all’organizzazione a qualsiasi titolo